Prendi la mia vita, prendila Signor
e la tua fiamma bruci nel mio cuor.
Tutto l’esser mio vibri per Te,
sii mio Signore e divino Re.

Fonte di vita, di pace e amor
a Te io grido la notte e il dì.
Sii mio sostegno, guidami Tu,
dammi la vita, Tu mio solo ben.

Dall’infido male guardami Signor,
vieni mia gioia, compitor di fe’.
Se la notte nera vela gli occhi miei,
sii la mia stella, splendi innanzi a me.

Ecco l’aurora del nuovo dì,
il cielo splende di un più bel sol.
Cristo s’avvicina, perché soffrir?
Alziamo il capo, il Signore è qui.

Quando Signore giunto sarò
nella tua gloria risplenderò
insieme ai Santi, puri di cuor
per non lasciarti, eterno amor!