Mim Re Mim
Ammo pusato chitarra e tamburo
Mim Re Mim
pecchè sta musica s’adda cagnà
Mim Do Re Mim
simmo briganti e facimmo paura
Mim Re Mim
e cu’ a spucetta vulimmo cantà. (x2)

Mim Re Sol Re Mim

E mo cantammo sta nova canzone
tutta la gente se l’adda ‘mparà
noi cumbattimmo p’ o re burbone
e ‘a terra è nostra nun s’adda tuccà.

Tutti i paise de Basilicata
se so’ scetati e vonno luttà
pure ‘a Calabria s’è arrevotata
e stu nemico facimmo tremà.

Chi ha viso o’ lupo e s’è miso paura
nun sape bono qual è ‘a verità
‘o vero lupo ca magna criature
è ‘o Piemuntese che avimmo caccià.

Femmene belle ca date lu core
si lui brigante vulite salvà
nun lo cercate, scurdateve ‘o nome
chi ce fa guerra non tiene pietà.

Ommo se nasce brigante se mmore
e fino all’ultimo avimm’ a sparà
ma si murimmo menate nu fiore
e na preghiera pe’ sta libberta.